Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» IL TANCIA DEL 12/01/2014
Mar 14 Gen 2014, 9:48 pm Da angelot

» prova forum
Mar 14 Gen 2014, 11:58 am Da route

» Uscita 6 Gennaio 2014
Sab 11 Gen 2014, 9:59 pm Da angelot

» Ciao Gruppo
Dom 05 Gen 2014, 12:18 pm Da libanese75

» auguri di buon natale
Mar 24 Dic 2013, 7:19 am Da angelot

» IL GIRO PIU' BELLO
Mar 17 Dic 2013, 2:27 pm Da Pedalapiano

» EUFORIA NATALIZIA
Lun 09 Dic 2013, 6:03 pm Da Pedalapiano

» Nuovo sito
Mar 03 Dic 2013, 3:50 pm Da angelot

» uscita emotional in mtb
Mar 03 Dic 2013, 2:55 pm Da angelot

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 29 il Gio 12 Set 2013, 12:43 pm

USCITA DEL 1° GIUGNO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

USCITA DEL 1° GIUGNO

Messaggio  gianfranco il Sab 01 Giu 2013, 2:06 pm

L'inossidabile presidente ( Mr.Chilometro )
L'indistruttibile Eugenio ( Er Cubano )
L'inarrestabile Attilio
Il tenace Gino
L'incrollabile Angelo
Il brillante Peppe D'Egidio ed infine il sottoscritto, sono il team di impavidi ciclisti che questa mattina hanno avuto la bella idea di affrontare le "magnifiche" condizioni meteo che si presentavano.
Giunti a Montelibretti, le prime timide goccie di acqua fresca sono scese sopra i nostri caschi lucenti fino ad arrivare, dopo pochi minuti, a riempirci non soltanto le scarpe.
La situazione, diventata da subito decisamente critica, ci ha costretti a fermarci all'interno di un bar di Acquaviva di Nerola, come se di acqua non ne avessimo presa abbastanza.
Dopo qualche foto di rito, un caffè, qualche battuta, un paio di insulti, la situazione meteo non accenava a mutare al meglio, anzi la pioggerellina primaverile (mortaccisua!) si faceva sempre più insistente.
Trascorsi diversi minuti per capire cosa fosse meglio fare, se spararci o riscaldarci con un bel vin brulé, qualche castagna e un piatto di polenta, siamo arrivati all'infausta decisione di armarsi di pazienza e di ripartire, senza paura, in direzione di casa.
Superate le discese ardite (e le risalite), affrontate con la massima prudenza a velocità controllate, la pianura ci viene finalmente incontro, dandoci la possibilità finalmente di affondare sui pedali ed arrivare incolumi dalle rispettive famiglie.
Un saluto al volo tra di noi e tutti sotto una rigenerante doccia calda. Very Happy
A domani mattina per il Bimbimbici. cheers
avatar
gianfranco

Numero di messaggi : 116
Data d'iscrizione : 05.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum